(0) Corraini Edizioni
carrello
EN
Corraini Edizioni  Corraini Edizioni  Corraini Edizioni
Corraini Edizioni Corraini Edizioni
Corraini Edizioni
I colori

Pubblicato per la prima volta nel 1945, nel pieno delle ricerche di Veronesi sulla fotografia e il cinema astratti, è ancora oggi un esempio di raffinatezza grafica e chiarezza didattica. Nella prima parte del volume i tre colori primari e i loro complementari vengono associati ad oggetti di tutti i giorni, mentre la seconda, più congeniale al “razionalismo lirico” dell’artista milanese, è dedicata alla loro sovrapposizione, dando origine a vere e proprie “opere” di pittura astratta.

 

Luigi Veronesi (Milano, 1908-1998) considerò sempre l’arte uno strumento che coinvolge tutti gli aspetti della vita quotidiana e dell’esperienza estetica, e ne indagò il ruolo in rapporto all’era della meccanizzazione. Celebri le sue trasposizioni cromatiche di partiture musicali, perseguì la precisa resa matematica dei timbri e delle altezze del suono in pittura. Membro del Movimento d’Arte Concreta, fu uno dei più “europei” fra gli astrattisti italiani, e uno dei primi ad usare la fotografia all’interno dei libri per bambini.

I colori I colori I colori
Prima di registrarti, leggi l'informativa sulla privacy.
Corraini Edizioni
MAURIZIO CORRAINI SRL
Via Ippolito Nievo, 7/a • 46100 Mantova
t +39 0376 322753 • f +39 0376 365566

Condizioni generali | Privacy policy | Cookie policy
News
Calendario

Corraini Edizioni   Corraini Edizioni   Corraini Edizioni
Corraini Edizioni
Via Ippolito Nievo, 7/a
46100 Mantova
t +39 0376 322753
f +39 0376 365566
Privacy policy | Cookie policy
Corraini Edizioni
Via Ippolito Nievo, 7/a • 46100 Mantova
t +39 0376 322753 • f +39 0376 365566
Privacy policy | Cookie policy
Corraini Edizioni   Corraini Edizioni   Corraini Edizioni
© MAURIZIO CORRAINI SRL - 2014
Sede legale: MANTOVA Via Ippolito Nievo 7/A | P. IVA 01343560205 | Capitale Sociale 30.000,00 euro i.v. | Ufficio del registro delle imprese: Mantova | REA: 155519
Programmato da Studio Indaco - Progetto grafico di Pietro Corraini con Maria Chiara Zacchi